case study easydom

Case study: Easydom (Italiano)

L’obbiettivo di Easydom è quello di trasformare la domotica in una tecnologia semplice, immediata e quotidianamente fruibile, mettendola a disposizione di tutti.

Rendere una tecnologia così innovativa altrettanto facile da usare non è semplice, ed è proprio per questo che il punto di partenza di Easydom è da sempre l’ascolto attento del cliente e delle sue necessità.

Easydom è un’azienda in forte espansione, che opera all’interno di un settore altamente innovativo. Offrire un’assistenza clienti di assoluta eccellenza, in ogni fase (dalla richiesta di informazioni iniziale al supporto tecnico nel momento dell’installazione vera e propria) è parte integrante della filosofia aziendale, completamente tesa ad offrire il massimo livello qualitativo, sia per i consumatori finali che per i partner commerciali.

L’obbiettivo del cambiamento è stato questo: automatizzare e semplificare il più possibile la gestione quotidiana, in modo da avere più risorse da dedicare al contatto diretto con il cliente, continuando a migliorare la qualità del servizio. 

La gestione dei ticket implementata da Easydom è molto innovativa: diversamente dalla tipica gestione “piramidale” (che prevede l’assegnazione univoca di un ticket ad un singolo operatore e la presenza di escalation nella gestione dello stesso), Easydom necessita di un workflow più aperto, dove ogni operatore fosse informato sull’operato degli altri e potesse essere coinvolto per contribuire.

case study: easydom

Utilizzare un elevato livello di customizzazione ha permesso ad Easydom di usare Deskero per migliorare ulteriormente la propria gestione. È stato quindi possibile diminuire drasticamente non solo i tempi fra una risposta e l’altra, ma anche quelli di gestione delle stesse, permettendo di indirizzare le risorse interne verso la qualità e delle risposte e del contatto personale con i clienti. Utilizzando lo stesso team di sempre, Easydom ha potuto migliorare notevolmente il proprio livello di assistenza.

Scarica il case study completo QUI!

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedIn

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>